VISIONI

Fotografie di Alba Rigo

Monastero di Sezano Reportage 2010

www.flickr.com

E MENTRE GUARDAVO..VIDI

di Antonietta Potente

Cochabamba - Bolivia 2011

Visioni: mistiche perchè sotterraneamente interiori; reali perchè ancora più interiori e sotterraneamente segrete.

Visioni silenziose e visioni eloquenti; visioni di suoni e visioni di gesti. Visioni di dubbi e visioni di proteste.

Colori, luci, chiaroscuri, piedi, dita, disegnano le smorfie, i sorrisi, i pensieri, le mani, i cibi, le posizioni, i passi. Ogni visione narra una storia; attimo, tempo lungo, anni, minuti, contrastanti ricordi e creative ispirazioni.


Le Visioni dentro le tue Visioni; le visioni di ciascuno dentro le visioni degli altri. Eco di profetici e insieme apocalittici testi: ....vidi....vidi mentre....vidi in sogno...vidi in guerra....vidi mentre ascoltavo...vidi mentre camminavo....vidi un ramo di mandorlo....vidi una città....vidi una moltitudine.... 


Vidi, ancora prima di vedere. E tutto ciò che vidi e vedo e vedrò, porta dentro altre visioni, anch'esse dubbi, spensieratezze, pensieri, smorfie, sorrisi, gesti, proteste, silenzi.


Tanti soli, tante lune, tanti arcobaleni; ciclici e frattali movimenti delle nostre mani, delle nostre intelligenze e sapienze, dei nostri sentieri.  E allora ancora visioni: Visioni silenziose; visioni di suoni e visioni di gesti. Visioni di dubbi e visioni di proteste e infinitamente visioni fino a quando vedremo: faccia a faccia..., non più lo specchio ma dentro.